Cronaca 

Attraversa la strada fuori dalle strisce, la Polizia locale lo ferma e scopre che ha 12 ovuli di cocaina in bocca. Arrestato

È successo ieri alle 19:30 in piazza della nunziata. L’uomo ha attraversato la strada rischiando di essere investito e gli uomini del reparto Sicurezza Urbana presenti sul posto sono accorsi a fermarlo. Quando sono stati davanti a lui e gli hanno chiesto i documenti, il pusher non riusciva a parlare perché aveva in bocca lo stupefacente

Alla richiesta del personale di Polizia locale di fornire documenti utili alla sua identificazione, faceva fatica a rispondere, proprio come chi ha la bocca piena di cibo. Gli operatori hanno intravisto gli involucri di colore blu e lo hanno fermato per trasportarlo con l’autocella (l’auto con il vano passeggeri posteriore rinforzato per prevenire atti di violenza) presso la sede di piazza Ortiz, presso il reparto di Polizia Giudiziaria, per il fotosegnalamento e l’identificazione.

Una volta salito sul veicolo di servizio della Pl, l’uomo ha tentato di disfarsi di quanto aveva in bocca: dodici involucri di colore azzurro termosaldati che, da successive analisi di primo livello effettuate sempre presso il Reparto di Polizia Giudiziaria del Corpo, risultavano contenere cocaina, per un peso complessivo di 5.44 grammi.

La sostanza è stata sequestrata, assieme a un telefono cellulare che l’uomo ha dichiarato non essere suo e che gli è costato quindi una denuncia per ricettazione.

L ’uomo, pluripregiudicato è stato arrestato. Stamattina, alla Direttissima, l’arresto è stato convalidato e il magistrato ha deciso per lui la misura del divieto di dimora a Genova.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: