Oggi a Genova 

Caccia ai parcheggiatori abusivi che assediano gli automobilisti all’Expo, tre denunciati dalla Polizia locale

Il nucleo Centro Storico dell’Unità territoriale Centro della Polizia locale ha monitorato i posteggi del waterfront a seguito di una serie di segnalazioni. Alcuni cittadini hanno raccontato che nei giorni precedenti a Natale i posteggiatori avrebbero estorto loro oltre 20 euro

Spesso insistenti, a volte minacciosi: i posteggiatori abusivi che si piazzano nei parcheggi del Porto Antico sono un fenomeno che si presenta a ondate. Ogni tanto arriva il giro di vite e il fenomeno si azzera e poi ricomincia fino ad arrivare e livelli intollerabili. Come è successo nei giorni precedenti al Natale, quando diversi cittadini hanno segnalato atteggiamenti minacciosi. Qualcuno ha persino detto che le richieste non si sono fermate fino a quando l’abusivo non ha avuto in mano oltre 20 euro, “donate” dall’automobilista nel timore di trovare, in caso di diniego, l’auto danneggiata, rigata o con un finestrino rotto.

I controlli della Polizia locale del nucleo Centro Storico hanno portato a due verbali a norma del Codice della strada, con sequestro di 225 euro totali e due contestuali ordini di allontanamento e due sanzioni per il testo unico del commercio, perché c’era chi non si accontentava dell’obolo, ma proponeva acquisti di oggetti vari.

Uno dei posteggiatori è anche stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, un altro per rifiuto di declinare le generalità e presenza irregolare sul territorio nazionale.

I controlli continuano anche in questi giorni.

In copertina: foto d’archivio

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: