person holding green canabisCronaca 

I Carabinieri forestali scoprono piantagione di cannabis con 20 piante pronte alla produzione

Al “coltivatore” sono stati sequestrati 7,5 chili di marijuana conservata in barattoli di vetro provvisti di etichette. In casa aveva anche essiccatoi

Durante lo svolgimento dei consueti controlli in bosco i Carabinieri Forestali della Stazione di Zuccarello si sono imbattuti in una piantagione di Cannabis. La coltivazione era costituita da 20 piante pronte alla produzione.

I militari in virtù delle specifiche competenze connesse ai compiti della specialità, incaricata di svolgere controlli presso le aziende agricole autorizzate alla coltivazione della canapa, valutato il portamento, lo sviluppo e il sesto di impianto delle piante, ne attribuivano l’appartenenza alle specie Indica e Ruderalis, da cui si ricava la sostanza comunemente denominata Marijuana.

I Forestali di Zuccarello hanno immediatamente avviato le indagini individuando il “coltivatore” della piantagione. Questa mattina, coadiuvati dai colleghi della Stazione CC Forestale di Andora, i militari hanno effettuato una perquisizione nei confronti del responsabile per verificare la presenza di eventuali ulteriori quantità di sostanza detenuta dallo stesso.
A seguito di ciò sono stati posti sotto sequestro circa 7,5 kg di marijuana, in precedenza separata e conservata all’interno di barattoli in vetro provvisti di etichette.
Nell’abitazione sono stati rinvenuti anche strumenti per accelerare l’essicazione delle foglie e delle infiorescenze.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: