Facce de Zena sport 

Campionati mondiali di pararowing, il genovese Mirabile conquista l’argento

Nel corso della competizione in Repubblica l’Ceca nel PR2 la vittoria va all’Olanda, l’atleta ligure sale sul secondo gradino del podio: «Un secondo posto senza rimpianti consapevoli che siamo sempre competitivi»

Il genovese Gian Filippo Mirabile ha conquistato la medaglia d’argento nella categoria PR2 maschile ai campionati mondiali di pararowing di Racice in Repubblica Ceca. Per lui grande una soddisfazione. “Portiamo a casa un secondo posto senza rimpianti, consapevoli che siamo sempre competitivi” ha commentato al termine della gara che ha ringraziato l’allenatore nazionale Giovanni Santaniello e i collaboratori Alassio Mazzocchi e Sara Prandin.

[Continua sotto]

Mirabile è partito bene restando in contatto con l’olandese che ha immediatamente iniziato a imporre il suo ritmo agli inseguitori. Al rilevamento del primo intertempo Mirabile era in ritardo di 3″63 sull’Olanda con Uzbekistan e Stati Uniti a distanza di sicurezza. Al passaggio di metà gara Olanda ancora saldamente al comando con il ligure secondo a due barche di distacco e con l’atleta uzbeco che tentava di risalire di posizione.

Mirabile a milletrecento metri allunga il distacco sull’Uzbekistan e transita secondo a 7″38 di distacco dall’armo olandese. Alla fine la vittoria va all’Olanda con il ligure secondo e la Germania che supera al fotofinish l’atleta uzbeko.

CLASSIFICA: 1. Olanda 8’52″37, 2. Italia (Gian Filippo Mirabile-SS Murcarolo) 9’03″33, 3. Germania 9’21″12, 4. Uzbekistan 9’21″25, 5. Usa 9’24″31, 6. Spagna 9’49″04.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: