Enti Pubblici e Politica regione 

Candia: «Marina di Sestri, spazi pubblici di moli e banchine ancora chiusi dal lockdown»

La denuncia della consigliera della Lista Sansa: «Temiamo che le limitazioni diventino permanenti». In consiglio regionale la Giunta si è impegnata a chiedere di nuovo all’Autorità di Sistema Portuale di riaprire gli spazi

“Siamo preoccupati che le limitazioni nate per il Covid diventino permanenti, sottraendo spazio pubblico agli abitanti del ponente cittadino nell’unico sbocco di mare tra il Porto Antico e Pegli”. Così la consigliera regionale della Lista Sansa, Selena Candia, sulla continua chiusura dei moli e delle banchine pubbliche della Marina di Sestri Ponente.

[Continua sotto]

“La giunta ha risposto alla nostra interrogazione – spiega Candia – impegnandosi a chiedere nuovamente all’Autorità Portuale quando verranno riaperti gli spazi”.

“Questa è la nostra seconda interrogazione sul tema e continueremo a vigilare – conclude la consigliera regionale –. Avendo assistito alla riapertura di ogni tipo di attività, troviamo inspiegabile costringere i molti genovesi che frequentano l’area a passeggiare e a correre nel parcheggio per la chiusura dei pontili”.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: