Cosa fare a Genova 

Venerdì 9 settembre Torna “Fish&Djs” al Mercato dei Pescatori della Darsena: protagonisti Gliso, Michele K, Led e Bantu

Il nuovo appuntamento con il format targato Forevergreen prosegue con due dj set, intervallati dal primo live in collaborazione con Noox, start up che lavora per creare nuove opportunità artistiche tra Italia, Afro Community e Sub Saharan Africa, a partire dal Senegal

Due dj set di house music e un live dai ritmi afro-elettronici, da ballare a pochi passi dal mare assaggiando una frittura di pesce al calar del sole. Venerdì 9 settembre (ore 18) al Mercato dei Pescatori della Darsena (calata Simone Vignoso 1) torna “Fish&Djs”, serie di spettacoli di musica elettronica targata Forevergreen accompagnati dal pescato del giorno fritto al momento. A suonare tra la banchina e il mercato i dj Gliso e Michele K di We are for the beat, Led e il polistrumentista Bantu, protagonista del primo live in collaborazione con Noox che proseguiranno nei successivi appuntamenti di Fish&Djs. L’ingresso è libero.

A inaugurare la seconda parte del 2022 di Fish&Djs sono due dj liguri, uno di Torino e un musicista mozambicano, originario di Beira. «Il primo evento al Mercato dei Pescatori della Darsena di settembre – racconta Alessandro Mazzone di Forevergreen, direttore di Electropark – riflette la volontà di tracciare una direzione artistica verso la transculturalità, con l’obiettivo di avvicinare agli eventi di Fish & Djs culture diverse che “abitano” l’area della Darsena in ottica di inclusione sociale e valorizzazione artistica internazionale». Da questo primo appuntamento, il programma dei prossimi Fish&Djs includerà un live in collaborazione con Noox, start up che vuole rappresentare l’Africa e la sua diaspora lontane dagli stereotipi, attraverso l’inclusione di suoni, linguaggi, attitudini, lifestyle, internazionalizzazione, ricerca e divulgazione. La line up di venerdì 9 settembre, che vede l’aggiunta di Gabriele Marozzi come co-direttore artistico di Fish&Djs, unisce generi e prospettive differenti ma, contemporaneamente, affascinanti ed eterogenee. «Si comincia alle 18 – aggiunge Gabriele Marozzi – con Led, resident e direttore artistico di uno storico locale dei Murazzi di Torino: il Magazzino sul Po. Alle 20.30 tocca a Bantu, nuovo progetto di Jo Choneca (voce, percussione, chitarra) che, con Giancarlo Canazza (sassofono, tastiera), crea sound e ritmi afro-elettronici omaggiando il ceppo linguistico della sua lingua madre, il portoghese del Mozambico. In chiusura, dalle 21.30, Gliso e Michele K di “We are for the beat”, con un dj set che, partendo da elettronica etnico-tribale, spazierà poi tra organic e deep house».

FISH&DJS

Un format consolidato, molto seguito e studiato con un obiettivo preciso: valorizzare con la musica elettronica il territorio attraverso le risorse di cui dispone, come il commercio ittico e i produttori locali. «Fish&Djs è uno dei nostri eventi più amati dai genovesi – spiega Alessandro Mazzone di Forevergreen, direttore di Electropark – e, proprio per il gran riscontro ottenuto negli ultimi cinque anni, abbiamo deciso di proporre un calendario più esteso composto da quindici eventi tra maggio e settembre». Fish & Djs è in calendario tutti i venerdì da maggio a fine settembre al Mercato dei Pescatori della Darsena. «In questi ultimi cinque anni – prosegue Mazzone – abbiamo investito sull’area della Darsena in ottica di rigenerazione urbana attraverso la cultura, coinvolgendo diverse filiere produttive della città per creare uno scenario sempre più nord-europeo attraverso la valorizzazione dello spazio pubblico dal vivo: una soluzione ideale per divertirsi il venerdì sera in tranquillità, assaggiando il pescato del giorno, ascoltando musica elettronica e degustando delizie di produttori locali, promuovendo buone pratiche di sostenibilità ambientale per i giovani e la collettività».

Fish&Djs è un progetto di Forevergreen, impresa culturale creativa attiva nel settore dello spettacolo dal vivo e dell’innovazione culturale, in collaborazione con Coldiretti Pesca Liguria, Associazione Pescatori Liguri Calata Darsena, Galata Museo del Mare, Worldrise, Comune di Genova e Regione Liguria.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: