Cronaca 

Sessantenne in arresto cardiocircolatorio nei boschi di Bargagli, in azione soccorsi ed elicottero

I soccorsi sono partiti in codice rosso. Particolarmente difficile è stata l’individuazione del posto esatto in cui l’uomo si è sentito male

L’allarme è scattato poco dopo le 9. Si è alzato in volo l’elicottero Drago dei Vigili del fuoco con a bordo il personale medico 118 per il primo intervento e il successivo trasporto in ospedale. Impegnati l’auto medica Golf 3 e un’ambulanza della Croce Rossa di Bargagli inviate dal 118, oltre al Soccorso Alpino e ai Carabinieri.

Con non poca difficoltà, l’uomo è stato individuato e, dopo aver ricevuto le prime cure sul posto, trasportato d’urgenza con il Drago al pronto soccorso del San Martino.

In copertina: foto d’archivio

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: