Spettacoli 

Sabato 2 luglio “La regina disadorna” apre il Festival in una notte d’estate 2022

Lo spettacolo itinerante tra i vicoli del centro storico, ispirato all’omonimo romanzo di Maurizio Maggiani e interpretato da Carola Stagnaro, inaugura storica rassegna organizzata da Lunaria Teatro che, quest’anno, raggiunge il traguardo della 25ª edizione. Il programma prosegue la prossima settimana con l’attesissimo “Guarda come nevica 1. Cuore di cane” della pluripremiata Licia Lanera e con “D’Oria e Fieschi” a confronto in due monologhi di Vico Faggi ed Elena Bono

È “La regina disadorna”, impersonata da Carola Stagnaro, ad aprire la 25ª edizione del Festival in una notte d’estate di Lunaria Teatro sabato 2 luglio, in uno spettacolo itinerante che trasporta le più belle pagine del romanzo di Maurizio Maggiani direttamente nei vicoli del centro storico. Tre le repliche in programma, con inizio rispettivamente alle 17,30, alle 18,45 e alle 20, partendo dal chiostro di San Matteo e passando per il ritrovato teatro Tiqu di Piazzetta Cambiaso, per arrivare alle Gallerie Nazionali di Palazzo Spinola con la visita all’Ecce Homo, capolavoro di Antonello da Messina e “motore immobile” del romanzo.

La rassegna proseguirà poi, nella sua storica cornice di piazza San Matteo, con un’altra produzione Lunaria che, giovedì 7 e sabato 9 luglio, metterà “D’Oria e Fieschi a confronto” in due monologhi che si intersecano con la danza e raccontano la storia della congiura dei Fieschi e del suo principale artefice, l’ammiraglio Andrea D’Oria: prima “Gian Luigi e la gloria”, scritto da Vico Faggi e interpretato da Francesco Patanè, accompagnato dal ballerino Francesco Adamo; e a seguire il “Ritratto di principe con gatto” di Elena Bono, con Vanni Valenza e le danzatrici Beatrice Rossi, Veronica Manzo e Arianna De Santis sulle coreografie di Patrizia Genitoni.

Tra le due repliche sarà la volta della prima, grande ospitalità di quest’anno: Licia Lanera, vincitrice dei premi Eleonora Duse e Virginia Reiter e del Premio Ubu come migliore attrice italiana under 35, sarà in scena venerdì 8 luglio con “Guarda come nevica 1. Cuore di cane”, lavoro sul romanzo di Michail Bulgakov caratterizzato da una struttura musicale decisa, affidata al compositore di musica elettronica Tommaso Qzerty Danisi, in una molteplicità di suoni e di voci che catapultano lo spettatore nell’atmosfera moscovita e restituiscono forza pirotecnica alla scrittura. Gli effetti sonori riprendono la bufera, le lamiere che sbattono, matite che scrivono su pagine di diari, trivelle e seghe che aprono scatole craniche, tacchi di scarpe che corrono e voci, tante voci. Tutte affidate a Licia Lanera che prosegue, così, il suo percorso impervio negli abissi delle proprie corde vocali, sperimentandone ogni possibilità. Lo spettacolo – per il quale la Lanera e Danisi sono stati tra i finalisti dei Premi Ubu 2019, rispettivamente per il ruolo di miglior attrice e di migliore progetto sonoro – è una co-produzione tra la compagnia della stessa Licia Lanera, con base a Bari, ed il Teatro Piemonte Europa.

Numerosi anche gli eventi collaterali che accompagnano il Festival in una notte d’estate 2022 giù dal palco, a cominciare dalla mostra a ingresso libero #FestivaLunaria25 che, dal 7 luglio al 16 settembre, ripercorre gli spettacoli, i grandi nomi e gli allestimenti più prestigiosi succedutisi in piazza San Matteo in un quarto di secolo. Il loggiato di Palazzo Giulio Pallavicino, invece, il 18, 15, 19 e 22 luglio ospita gli immancabili incontri aperitivo curati da Remo Viazzi e dedicati, nel centenario della scomparsa di Giovanni Verga, ai “Malavoglia”.

Il programma della prima settimana

CHIOSTRO SAN MATTEO

Prosa e visita guidata / Sabato 2 luglio ore 17,30 – 18,45 – 20

LA REGINA DISADORNA

dal romanzo di Maurizio Maggiani

con Andrea Benfante, Paolo Drago, Vittorio Ristagno, Carola Stagnaro e i partecipanti al laboratorio condotto da Anna Nicora

Lunaria Teatro

Percorso itinerante nel Sestiere della Maddalena, con partenza dal chiostro di San Matteo, passaggio per il Tiqu (ex teatro Altrove) in piazza Cambiaso e conclusione alle Gallerie Nazionali di Palazzo Spinola. La regina disadorna è una grande favola storica, ambientata nei primi anni del XX secolo nello scenario solennemente operaio del porto di Genova, apocalisse di uomini e macchine, lingue e dialetti, opere e merci.

PIAZZA SAN MATTEO

Prosa e danza / Giovedì 7 e sabato 9 luglio ore 21,15

D’ORIA E FIESCHI A CONFRONTO

GIAN LUIGI E LA GLORIA

di Vico Faggi

con Francesco Patanè e il danzatore Francesco Adamo

e a seguire:

RITRATTO DI PRINCIPE CON GATTO

di Elena Bono

con le danzatrici Vanni Valenza, Beatrice Rossi, Veronica Manzo e Arianna De Santis

coreografia Patrizia Genitoni

scene Giorgio Panni Giacomo Rigalza

regia Daniela Ardini

Lunaria Teatro

Nell’occasione dei 25 anni del Festival, la riproposizione di due monologhi che raccontano la storia della congiura dei Fieschi e del suo protagonista principale: il grande ammiraglio Andrea D’Oria.

PIAZZA SAN MATTEO

Prosa / Venerdì 8 luglio ore 21,15

GUARDA COME NEVICA 1. CUORE DI CANE

di Michail Bulgakov

adattamento e regia Licia Lanera

con Licia Lanera e Qzerty

sound design Tommaso Qzerty Danisi

Compagnia Licia Lanera

TPE – Teatro Piemonte Europa

Il professor Filipp Filippoviĉ impianta nel corpo di un cane randagio ipofisi e testicoli umani… Una continua connessione tra esasperazione, eccesso, magico e surreale, che esprime l’urgenza di rivelare pensieri, idee culturali e sociali che non resistono più a nessuna gabbia.

Iniziative collaterali

SOTTOPASSO DE FERRARI

dal 7 luglio al 16 settembre

MOSTRA

#FESTIVALUNARIA25

Spettacoli, ospiti e produzioni

Ingresso libero

LOGGIATO DI PALAZZO GIULIO PALLAVICINO

8, 15, 19 e 22 luglio ore 19

INCONTRI APERITIVO

a cura di Remo Viazzi su I Malavoglia in occasione del centenario della morte di Giovanni Verga (biglietto unico: 1 euro)

Informazioni e prenotazioni

Biglietto intero: 14 euro; ridotto * 12 euro; bambini 7 euro (under 13). Incontri-aperitivo e Intervista: 1 euro.

* over 65, under 26, soci Coop Liguria, Cral Regione Liguria, titolari di Green Card e possessori di biglietto per i Musei Civici di Genova

Inizio degli spettacoli ore 21,15 (salvo dove diversamente indicato)

Prenotazioni on line su www.happyticket.it, oppure contattando Lunaria Teatro ai recapiti tel. 0102477045 – 3737894978, www.lunariateatro.itinfo@lunariateatro.it,

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: