Cronaca 

Famiglia si avventura su una falesia per rocciatori, madre, padre e figlio recuperati dai soccorsi

È successo questo pomeriggio a Punta Manara. La donna è scivolata, cadendo per alcuni metri. Figlio e marito l’hanno raggiunta, ma nessuno dei tre riusciva a tornare indietro

Intervento complesso di recupero di tre persone oggi per soccorso alpino e speleologico Liguria, vigili del fuoco e volontari della Croce Rossa di Sestri Levante questo pomeriggio a punta Manara in località Ciappa du Lu, luogo particolarmente scosceso e impervio. 

I tre, una famiglia di turisti composta da padre, madre e figlio minorenne della coppia, si è avventurata lungo questo pendio che un tempo era una una falesia per rocciatori, quindi particolarmente sconsigliato agli escursionisti. La donna è scivolata ruzzolando per alcuni metri. E’ stata raggiunta dagli altri due, ma, a quel punto, risalire era una problema e la donna, a causa di varie escoriazioni e contusioni, non era in buone condizioni. I soccorritori per raggiungerli hanno dovuto calarsi con le corde, mentre più in basso, sul mare, era presente anche una squadra di vigili del fuoco con mezzo marino. Alla fine il padre e il figlio sono stati ricondotti sul sentiero. La donna, invece, è stata recuperata da un elicottero dei vigili del fuoco e condotta al pronto soccorso del San Martino di Genova per accertamenti.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: