Cronaca 

Ruba cellulare e portafoglio di un cliente al tavolino di un bar, denunciato dai Carabinieri

A inchiodare il ladro alle sue responsabilità le immagini delle telecamere

I Carabinieri hanno denunciato un uomo, gravato da pregiudizi di polizia, identificato anche mediante la visione di immagini di videosorveglianza, individuato quale autore del furto di un telefono cellulare e di un portafoglio, appoggiati su un tavolino di un bar da un cliente.

Nel corso della giornata di ieri fino alle ore 3 di questa notte, i carabinieri del Comando Provinciale di Genova hanno messo in atto servizio di controllo teso a contrastare i reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti e alcuni rintracci.

Quattro le persone arrestate

  • per detenzione fini spaccio di sostanze stupefacenti, nei confronti di un 40enne con pregiudizi di polizia e attualmente sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.. Fermato per un controllo identificativo, a seguito perquisizione personale è stato trovato in possesso di una decina di grammi di cocaina ed eroina, già suddivisi in dosi;
  • per evasione, un 45enne, gravato da pregiudizi di polizia e sottoposto agli arresti domiciliari, veniva notato a passeggio nelle vie del centro cittadino e prontamente bloccato;
  • per violazione della legislazione sugli stranieri, un extracomunitario di 40 anni poiché risultava essere destinatario di un provvedimento di espulsione dal Territorio Nazionale con accompagnamento alla frontiera;
  • per reiterate violazioni degli obblighi del regime detentivo domiciliare cui era sottoposto (per motivi inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti) di un quarantenne. 

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: