Comuni città metropolitana 

Gli Alpini cancellano le scritte vandaliche sul Beigua

Volontari del Gruppo Alpini Cogoleto hanno coperto le scritte contro la miniera di titanio e contro il Corpo con cui erano stati deturpati la cappelletta dedicate all Penne Mozze e la Casa della Miniera oltre ai cartelli informativi sull’Alta Via dei Monti Liguri, nel tratto che da Pratorotondo porta al rifugio Argentea

È il sindaco di Cogoleto, Paolo Bruzzone, a postare le foto del «Gruppo Alpini Cogoleto intento a ripulire e risistemare la “Casa della Miniera” e la cappelletta monumento alle Penne Mozze dagli inaccettabili ed incivili atti di vandalismo degli scorsi giorni».

«Grazie a nome mio personale, unitamente a quello dell’Amministrazione, a tutti i Volontari per il senso civico ed il grande impegno dimostrati» conclude Bruzzone

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: