Sessantenne muore a seguito di incidente nel Pro Park di motocross a Scarpino

L’incidente è avvenuto nell’area di Scarpino Vecchio, nel comune di Ceranesi. Sul posto ci sono i Carabinieri

L’uomo era originario della provincia di Piacenza ed è deceduto a causa di un brutto incidente occorsogli mentre si trovava nello spazio polivalente molto nota tra gli appassionati in cui è possibile allenarsi in più discipline del fuoristrada motociclistico. Nell’area si sono tenuti anche eventi molto importanti legati agli appassionati della moto fuoristrada.

L’uomo, però, non stava facendo motocross. Si trovava nel park perché era andato a trovare un amico che gestisce l’impianto. Ad investirlo è stato il suo furgone che aveva posteggiato. Forse il freno non ha tenuto, forse l’uomo non lo aveva tirato. Fatto sta che il mezzo ha cominciato a scivolare. Lui ha tentato di tenerlo col proprio corpo, ovviamente senza riuscirci. Il furgone lo ha travolto, schiacciandolo.

Inutili i tentativi di rianimarlo messi in atto dall’automedica inviata dal 118: per l’uomo non c’era già più nulla da fare.

Sul posto ci sono i Carabinieri per i rilievi e per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: