Profughi, Associazione nazionale Carabinieri in missione ai confini dell’Ucraina

I 400 volontari del Nucleo sono quotidianamente impegnati nelle attività di assistenza sul territorio regionale

Una squadra d’emergenza del Nucleo di Protezione Civile Liguria dell’Associazione Nazionale Carabinieri – sotto l’alto patrocinio della Presidenza Nazionale – Se.Co.V. – partirà venerdì 1 aprile per una missione di 12 giorni al confine polacco con l’Ucraina. Attivati dal Dipartimento Protezione Civile, 6 Volontari qualificati (Giampiero Bonazza, Nataliia Dubovets, Giovanni Olgiati, Vittorio Ronco, Silvio Sanguineti e Danila Traverso) accoglieranno i profughi diretti verso l’Italia per confortarli e garantire loro la migliore sistemazione e permanenza nel nostro Paese.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: