La Cisl finanzia un pullman per portare a Genova cinquanta profughi ucraini

Lo ha annunciato al congresso del sindacato che si sta volgendo ai Magazzini del Cotone il segretario generale Luca Maestripieri

Partirà venerdì sera il pullman interamente finanziato dalla Cisl della Liguria per recuperare una cinquantina di profughi che saranno portati a Genova «in idonne collocazioni». Lo ha detto il segretario generale ligure del sindacato Luca Maestripieri in occasione del congresso della Cisl Liguria che si tiene ai Magazzini del Cotone, al Porto Antico.

Igor Mendelevich e Olga Grytsenko, ambasciatore e rappresentante della città di Odessa a Genova (nella foto) erano presenti al congresso della Cisl Liguria per portare una testimonianza dell’atrocità della guerra.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: