Incendio boschivo a San Teodoro, brucia il monte sotto la “Casa Nera”

L’incendio che sta divorando la spalla del monte a est della Valletta del Rio Re, è divampato in un giorno di vento. Sul posto diverse squadre di vigili del fuoco all’opera. Le case sono piuttosto vicine

Ad andare a fuoco sono stati lecci, corbezzoli e ginestre. Il monte è proprio sotto a quella chiamata in zona “Casa Nera” perché a lungo disabitata e pericolosa per chi ci si addentrava (un bimbo una cinquantina d’anni fa era caduto in un pozzo ed era deceduto), ma negli anni scorsi ristrutturata e recuperata. Proprio al di sotto c’è via Ferrara. Il muraglione di contenimento che si vede è quello del “Quartiere Florida”.

Sul posto, proprio sotto i tralicci dell’alta tensione, le fiamme stanno avanzando, contenute dai Vigili del fuoco presenti con diverse squadre.

Articolo in aggiornamento

Foto di Marco Canepa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: