In quarantena per il Covid, va in giro in auto con i parenti. Denunciata

La donna, riconosciuta positiva e con sintomi, quando è stata fermata e controllata ha detto chiaramente che non era d’accordo con le misure per la prevenzione dell’epidemia

Giovedì scorso, in via Canevari, i poliziotti delle volanti dell’U.P.G. hanno denunciato per l’inosservanza di un ordine legalmente dato per impedire la diffusione di una malattia infettiva (art.260 R.D. n° 1265/1934) una 35enne. La donna, fermata per un controllo di routine mentre si trovava a bordo di un’auto con tre famigliari, tutti senza mascherina, è risultata essere sottoposta a restrizione sanitaria essendo stata riconosciuta positiva al Covid19, con sintomi. La stessa, interrogata sul motivo della sua trasgressione alla quarantena imposta, ha serenamente espresso il suo disaccordo. Informata sul fatto che sarebbe stata denunciata, è stata invitata a portarsi nel minor tempo possibile presso la propria abitazione e a permanervi fino ad accertata guarigione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: