Da lunedì e fino al 28 febbraio gratuito il tratto della A7 tra Busalla e Ronco Scrivia

Il 28 febbraio prevista la riapertura della SS35 dei Giovi dopo la frana che l’ha bloccata per l’ennesima volta. Lo ha annunciato l’assessore regionale Giampedrone

«Da lunedì 17 gennaio, a partire dalle 00.00, e fino al 28 febbraio, il tratto dell’autostrada A7 tra Busalla e Ronco Scrivia sarà gratuito in entrambe le direzioni».

Lo comunica l’assessore alla Protezione civile e infrastrutture di Regione Liguria Giacomo Giampedrone. La richiesta era stata avanzata durante la riunione operativa Regione Liguria, Anas, Autostrade per l’Italia e Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili sulla situazione della statale 35 dei Giovi.

«L’autostrada – spiega Giampedrone – è l’unica alternativa per gli spostamenti in questo territorio dopo che un movimento franoso ha portato alla chiusura della statale 35 dei Giovi. Si tratta di un risultato molto importante per tutta la valle Scrivia, ottenuto in tempi estremamente rapidi. La data del 28 febbraio è stata fissata, in accordo con Anas, perché si prevede che la statale entro quella data sarà riaperta almeno a senso unico alternato»
“A questo punto – conclude- siamo in attesa che il movimento franoso si arresti per poter avviare le operazioni di messa in sicurezza del versante e procedere poi alla riapertura della strada statale, inizialmente a senso unico alternato».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: