Zena a Manetta e Carabinieri portano doni di Natale ai bimbi del Gaslini

Il motoclub delle divise e i militari dell’Arma hanno rispettato la tradizione e, con le dovute precauzioni anti covid, sono andati all’istituto Pediatrico a portare i doni ai piccoli ricoverati

Nel tardo pomeriggio della Vigilia di Natale, venerdì 24 dicembre, una piccola rappresentanza del Motoclub “le Manette” (Sez. Zena a manetta, associazione No Profit, fondata da militari dell’Arma dei Carabinieri e composta da circa 100 soci, per la maggioranza appartenenti alle varie Forze di Polizia nonché civili), con un equipaggio del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Genova, si sono recati presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Pediatrico Giannina Gaslini, per consegnare diverse centinaia di confezioni di biscotti, quattro mini moto, un passeggino ed un presente dell’Arma dei Carabinieri al personale in servizio nel predetto PS.

«Questa iniziativa è stata possibile grazie agli ottimi rapporti che lega la nostra associazione al Biscottificio Grondona, e dove in passato sono stati effettuati altri eventi di beneficenza – dicono all’associazione -. Nell’occasione abbiamo ricevuto dall’azienda genovese, circa 800 confezioni di biscotti, con la quale abbiamo deciso di donare all’Ospedale Gaslini, a queste abbiamo aggiunto 4 mini moto per bambini (di cui una Vespa) un passeggino personalizzato e dei panettoni natalizi. Le mini moto, con alcune confezioni di biscotti, sono state successivamente consegnate al reparto di Cardiochirurgia, Ematologia e Trapianto di midollo, mentre il passeggino rimarrà a disposizione del Pronto Soccorso. Il resto dei biscotti sarà offerto a tutti i bambini che giungeranno nella settimana del Santo Natale presso il predetto Istituto Pediatrico. Desideriamo sottolineare, che il tutto è stato svolto seguendo le norme e le indicazioni di sicurezza legate alla situazione pandemica attualmente in corso. Nella speranza di aver fatto cosa gradita e regalato un sorriso ed un piccolo momento di dolcezza, desideriamo ringraziare il Comando Provinciale Carabinieri di Genova, il Biscottificio Grondona e l’Istituto Pediatrico Giannina Gaslini, per averci aiutato ed autorizzato a mettere in pratica questa iniziativa».

L’associazione

Il Motoclub Le Manette (Sez. Zena a manetta), fondato da militari dell’Arma dei Carabinieri, è composto da diversi soci appartenenti alle varie Forze di Polizia, civili e simpatizzanti, oltre ad essere un Motoclub per statuto è un’associazione No Profit, che unisce sia la passione per le due ruote che la volontà di fare beneficenza…

In questi anni abbiamo ha molti eventi ed effettuato diverse donazioni, ad importanti realtà genovesi tra cui, solo per citarne alcune, L’Associazione Gigi Ghirotti, la Onlus ABEO Liguria, l’Ospedale G. Gaslini, il comitato degli Sfollati del Ponte Morandi, il Comune di Genova Municipio 1 Centro Est (a cui è stato donato un defibrillatore, installato per tutta la comunità, nella zona di piazza Dante).

Lo scorso anno, sempre la sera del 24 dicembre, erano stati consegnato 5 bustoni di regali (circa 80 giocattoli), al Pronto Soccorso del Gaslini, con la richiesta di consegnarli a tutti i piccoli pazienti che sarebbero transitati durante il periodo delle Feste Natalizie.

Inoltre, in 12 anni di vita, l’Associazione (sezioni del Valdarno e Genova), è riuscita ha devolvere in beneficenza oltre 100 mila euro.

Sono aperte le iscrizioni al Motoclub per il 2022

(nuovi soci 20 euro, rinnovo standard 10 euro, rinnovo socio sostenitore 20 euro. Con l’iscrizione, tutti avranno la tessera personalizzata del MC e il gadget del MC)

Siti dove trovare tutte le indicazioni per iscriversi

www.zenamanetta.it oppure www.lemanette.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: