Treni in ritardo fino a 124 minuti a Principe e Brignole

Nonostante superino le due ore, sul sito di Trenitalia non compare ancora la ragione. Accade spesso che gli annunci appaiano solo quando il problema è risolto e rimane semplicemente da smaltire l’arretrato, mentre un’informazione puntuale aiuterebbe i pendolari, sottoposti a enormi disagi, a scegliere, se del caso, mezzi alternativi, come i bus extraurbani

Abbiamo chiesto informazioni e ci è stato detto che «Sulla Linea Genova-Ventimiglia: dalle ore 15.00 alle ore 17.15 c’è stato un guasto agli apparati automatici di gestione della circolazione a Bivio Castelluccio (si è verificato un abbassamento di tensione che ha inibito l’utilizzo degli apparati centrali computerizzati). Coinvolto con rallentamenti di 40 min per una Freccia e fino a 2 ore per i Regionali con alcuni collegamenti regionali parzialmente cancellati».

Solo a guasto risolto (con tutti i disagi ancora in corso) è apparso il messaggio sul sito: «Sulla linea Genova-Ventimiglia il traffico ferroviario, precedentemente fortemente rallentato dalle ore 15:00 alle ore 17:15 per un inconveniente tecnico in prossimità di Bivio Castelluccio, è tornato regolare dopo l’intervento dei tecnici di Rfi che hanno ripristinato la piena funzionalità della linea. Effetti sulla mobilità ferroviaria: rallentamenti fino a 40 minuti per 1 treno Alta Velocità, fino a 120 minuti per 16 treni Regionali, 12 treni Regionali limitati nel percorso (cioè cancellati per un tratto n. d. r.)».

Ancora una volta, sul sito i messaggi compaiono sono a guasto risolto e quando ormai, per i viaggiatori, è tardi per preventivare alternative.

Articolo in aggiornamento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: