Cremagliera di Granarolo: ultimati i lavori, di nuovo in servizio sull’intera tratta dal 1° dicembre

Terminati i complessi interventi di ammodernamento tra Principe e via Bari, mercoledì 1° dicembre la cremagliera torna in servizio sull’intera tratta Principe – Granarolo. In questi mesi sono stati eseguiti importanti lavori di restyling alla stazione inferiore di Principe e interventi di manutenzione straordinaria all’armamento e alla linea aerea dell’impianto

La prima fase dei lavori è stata eseguita al capolinea inferiore di Principe per il miglioramento dell’accessibilità della stazione. Per ottimizzare la fruibilità dell’impianto è stata creata una rampa d’accesso alla sala d’attesa ed è stata installata una piattaforma elevatrice per le persone con ridotta capacità motoria; l’elevatore è stato installato all’interno della sala d’attesa per consentire di accedere direttamente al nuovo piano di banchina. Sono stati, inoltre, realizzati i percorsi podotattili e una mappa tattile per le persone ipovedenti e non vedenti. E’ stato creato un nuovo varco di accesso alla banchina di fermata mediante la realizzazione di una scala esterna. La sala d’attesa e i locali tecnici sono stati completamente ristrutturati. Questi interventi sono stati finanziati dal Programma Interreg Italia-Francia Marittimo 14-20 “Promozione delle linee ferroviarie turistiche e dei treni storici” e da risorse previste nel Piano Investimenti di Regione Liguria e Città Metropolitana di Genova.
La seconda fase degli interventi è stata effettuata sulla tratta San Rocco – via Bari dove sono state effettuate attività di manutenzione straordinaria alla linea aerea, e ai relativi elementi di sostegno, ed interventi sull’armamento, comprendenti binari e traversine. A conclusione e completamento delle opere di ammodernamento, sono stati eseguiti interventi impiantistici per la realizzazione del nuovo sistema di illuminazione della via di corsa.
Il risultato finale è una cremagliera adeguata ai più recenti standard di sicurezza e completamente rinnovata. L’impianto tornerà in servizio sull’intera tratta con i consueti orari, dalle 6.00 a mezzanotte nei giorni feriali e al sabato, dalle 8.00 alle 21.00 nei festivi. A partire da giovedì 2 dicembre il bus sostitutivo G1 non sarà più attivo.

La riapertura dell’impianto coincide con la partenza della sperimentazione della gratuità sugli impianti verticali, pertanto anche la cremagliera di Granarolo sarà gratuita, da domani, mercoledì 1° dicembre 2021 fino al 31 marzo 2022.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: