50&Più: capi di lana sferruzzati a mano per le persone che ne hanno bisogno

Lo scorso anno furono 150. Quest’anno saranno consegnati a don Valentino Porcile il 21 dicembre. Ecco come aderire all’iniziativa benefica

Seconda edizione di “Dritto & Rovescio”, il progetto di solidarietà avviato lo scorso anno dall’Associazione 50&Più Genova con grande successo di adesioni. L’anno scorso sono stati infatti più di centocinquanta i capi in maglia di lana fatti a mano consegnati al parroco di Sturla don Valentino Porcile, che ha provveduto, grazie alle volontarie della Caritas, a farli giungere alle persone che ne avevano bisogno.
Quest’anno la consegna dei capi avverrà martedì 21 dicembre alle ore 15.30 sul sagrato della Chiesa della Santissima Annunziata, alla presenza di don Valentino.

«Non dubito che anche in questa edizione si confermerà la grande generosità delle nostre socie – dice Brigida Gallinaro, presidente di 50&Più Genova – che stanno già lavorando al confezionamento di golfetti, sciarpe e cappelli, con la certezza di portare un sorriso in chi è in affanno». Per informazioni e consegne scrivere a 50epiu.ge@50epiu.it o telefonare ai numeri 010/543042-5530352.

50&Più, fondata nel 1974, è un’Associazione libera, volontaria e senza fini di lucro. Opera per la rappresentanza sindacale, la tutela e l’assistenza dei propri soci a sostegno dell’invecchiamento attivo, dell’affermazione e della valorizzazione del ruolo della persona anziana. Aderente a Confcommercio – Imprese per l’Italia, e forte di 330mila iscritti, 50&Più è diffusa con sedi provinciali e zonali su tutto il territorio nazionale. Conta anche 29 sedi in 10 Paesi del mondo. www.spazio50.org

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: