Oggi a Genova 

Ruba 500mila euro a minori e disabili di cui era amministratore di sostegno. Arrestato dai CC

Il cinquantottenne di Ronco Scrivia, in qualità di avvocato ed amministratore di sostegno nominato dal Tribunale di Genova si era appropriato indebitamente del denaro tra il 2006 e il 2016

Arrestato dai carabinieri M.R 58 enne di Ronco Scrivia, gravato da pregiudizi di polizia, che deve scontare una pena detentiva di 9 anni e 12 giorni di reclusione poiché ritenuto responsabile alla commissione di numerose ipotesi di peculato commesse a Genova tra gli anni 2006 e 2016, in quanto in qualità di avvocato ed amministratore di sostegno nominato dal Tribunale di Genova si appropriava indebitamente di denaro, circa 500.000 euro, dei minori e dei disabili a lui affidati. L’uomo, avuto notizia del provvedimento si è costituito presso la caserma dell’Arma di Forte San Giuliano.

Arrestato anche un 60 enne di Lavagna pregiudicato, attualmente agli arresti domiciliari, che deve scontare una pena detentiva di 4 anni e 20.000 euro di multa inflitta con sentenza della Corte d’Appello di Genova, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, commesso nel 2018. Il provvedimento è scaturito a seguito delle ripetute violazioni delle misure cautelari a cui era sottoposto.

Dopo le formalità di rito, entrambi sono stati associati presso il carcere di Genova – Marassi.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: