Tentano di imbarcarsi con motorini rubati a Parigi, fermati dalla Polstrada a Genova Ovest

Due fratelli sono stati portati al carcere di Marassi. Sono accusati del riciclaggio dei mezzi oggetto di furto

Nei giorni scorsi la Polizia stradale di Genova ha eseguito due fermi nei confronti di due soggetti stranieri per il riciclaggio di due motocicli oggetto di furto.

La pattuglia della Sottosezione Autostradale di Genova Sampierdarena, impegnata in un posto di controllo, alla barriera di Genova Ovest, controllava una Bmw diretta al porto di Genova che trasportava in parte sul tetto ed in parte all’interno della stessa, due motocicli, privi di targa. Durante il controllo, gli agenti notavano che i motocicli trasportati avevano segni di effrazione sul nottolino di accensione. Gli operatori, insospettiti, procedevano all’interrogazione delle banche dati e con la collaborazione dei collaterali francesi scoprivano che entrambi i motorini erano stati oggetto di furto a Parigi nell’ultimo mese. Il personale della Polstrada procedeva quindi, al fermo dei due fratelli, associati al carcere di Marassi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: