Cosa fare a Genova 

Genova, parole e musica, progetto di musica di strada sulle tracce della scuola genovese dei cantautori

L’iniziativa coinvolge una trentina di artisti che, alternandosi in diverse postazioni, si esibiranno in performance acustiche da strada, eseguendo i brani dei grandi cantautori della scuola genovese, oltre a produzioni proprie. Il doppio appuntamento è dunque sul piazzale antistante l’Abbazia di San Giuliano e in centro storico, venerdì 8 e sabato 9 ottobre alle 18

Una festa del cantautorato acustico, che venerdì 8 e sabato 9 ottobre riempirà di musica corso Italia e il centro storico. Si chiama Genova, parole e musica ed è stata organizzata dal Comune, ad opera del cultural service manager Maurizio Gregorini, in collaborazione con Regione, Premio Ciampi per la canzone d’autore, via del Campo 29rosso e Associazione Primi Passi.

Location della manifestazione, l’iconica via del Campo – che ospita il negozio/museo via del Campo 29 rosso – e corso Italia, dove sorgerà la “Casa dei Cantautori’”, a poche decine di metri dal borgo di Boccadasse che vide gli esordi del cantautorato ligure.

«Genova è una città ricca di fascino e di contrasti e forse proprio per questo, come nessun altro luogo, offre incredibili spunti poetici e musicali. Non a caso è da sempre terra di poeti e cantautori – spiega l’assessore alle Politiche culturali Barbara Grosso – Questa manifestazione, oltre ad essere un omaggio per i genovesi e per i visitatori, vuole rappresentare un tributo al cantautorato genovese».

Una band di strada partirà da via Lomellini per arrivare nella piazzetta centrale intonando i grandi successi della scuola genovese. A seguire, fino alle 19 il venerdì e fino alle 20 il sabato, in piazza Fossatello e lungo la strada i cantautori genovesi di oggi canteranno le canzoni dei grandi della scuola genovese, accompagnandosi con la chitarra.

Ecco gli artisti:

Gianfranco Reverberi – padrino della manifestazione

Max Manfredi

Federico Sirianni

Paolo Gerbella

Flavia Ferretti (vincitrice Premio Ciampi)

Irene Manca + Andrea Kala

Matteo Troilo

Giua

Rodolfo Bignardi

Enrico Lisei

Marco Rovelli

Eliano Calamaro (violino)

Gruppo Corale Gau (6 componenti)

Carlo Denei Comico

Orchestra Bailam – Banda di strada (6 Componenti)

L’iniziativa è stata resa possibile dal contributo di Regione Liguria e Camera di Commercio di Genova oltre che di alcuni sponsor privati.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: