Detenuto gabba la Penitenziaria e scappa durante il trasferimento all’ospedale

L’evasione è riuscita a un 22enne durante il trasporto dal carcere di Marassi al San Martino. Ora è libero in giro per la città

Il ragazzo era detenuto alle Case Rosse in attesa di giudizio definitivo per i reati di furto e rapina. È fuggito in un tragitto di 4 chilometri che normalmente si percorre in meno di 13 minuti. È successo mentre lo stavano trasportando da Marassi al nosocomio regionale. Le guardie carcerarie non sono riuscite a ritrovarlo, quindi è a piede libero in città. Continuano le ricerche. Della fuga sono state allertate anche le forze dell’Ordine.

Aggiornamento: il ragazzo è stato ritrovato in tarda mattinata. Nel frattempo era riuscito ad arrivare in centro storico.
È stato preso dalla stessa Polizia Penitenziaria col supporto dei Carabinieri della stazione Maddalena che lo avevano arrestato perché responsabile di numerose rapine commesse nel centro storico l’anno scorso. Tra l’altro, è stato riconosciuto complice dell’uomo che era stato arrestato dalla Polizia locale e con il quale aveva rubato un orologio Panerai nella zona di via San Luca.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: