Nautico: nello stand della Regione cocktail al basilico in attesa dell’Expo di Dubai

Nello spazio organizzato dalla Regione Liguria anche per promuovere la ormai prossima presenza all’Expo di Dubai trovano posto con la Cciaa anche i bartender di Genova Gourmet. con quattro cocktail a base di gin e vodka, ma anche di prodotti del territorio: rosmarino e pesca, salvia, camomilla e l'”erba” genovese per definizione

«Il collega Fabio Parodi ed io – dice la bartender Marina Porotto – siamo qui per potare avanti il progetto di Liguria Gourmet per quanto riguarda la mixology. Siamo nello stand di Regione Liguria e Camera di Commercio e con loro stiamo cercando di promuovere la filiera dei prodotti liguri e dei produttori locali, esaltandone le peculiarità. Quest’anno abbiamo preparato e cercato di portare al Salone Nautico tutto quello che è il nostro entroterra, quindi abbiamo giocato e lavorato sulle botaniche e sui profumi e gli aromi cercando di miscelarli con tutti quei prodotti che sono registrati in Camera di Commercio con i prodotti Gourmet di Regione. Oggi, ad esempio, abbiamo presentato in anteprima il Pescarino, gioco di parole tra pesca e rosmarino, un cocktail a base di vodka origine biologica della provincia di Savona che noi abbiamo aromatizzato e abbiamo infuso con del rosmarino. Poi abbiamo il nettare, polpa di pesca di dal pian, e poi abbiamo aggiunto un po’ di sciroppo di zucchero e sempre al rosmarino un goccio di limone e miscelato ed abbiamo questo questa dolcezza accompagnata da una profumazione intensa data dal rosmarino. Nel corso di qui di questi quattro giorni fino a domenica presenteremo quattro drink. Domani sarà il tempo della salvia, quindi presenteremo un cocktail che è un fiz aromatizzato alla salvia finito con un elemento nuovo che è una birra weiss aromatizzata a salvia rosmarino. Quindi abbiamo giocato un pochino con un prodotto che nella miscelazione non è tanto usato. Poi andiamo su un cocktail a base di camomilla, quindi usiamo una vodka infusa con la camomilla, un vermut bianco con un po’ di miele del nostro entroterra utilizzato al posto dello zucchero. Il cocktail si chiama Millyno. Per il finale abbiamo il basilico con uno dei gin dei produttori nostri fornitori».

Nello stand viene anche presentata l’Expo di Dubai che inizierà il 1 ottobre e terminerà il 31 marzo, con un flusso stimato di visitatori di 25 milioni di persone. In particolare la Liguria sarà presente negli Emirati dal 9 al 13 marzo 2022 in concomitanza con il Dubai International Boat Show, puntando sulla nautica e sul legame indissolubile, storico, sociale ed economico, che questo settore ha con la nostra terra. Per questo nello stand di Regione Liguria al Salone Nautico sarà l’occasione per offrire alle autorità e agli ospiti della kermesse un’anteprima sulla partecipazione all’Expo di Dubai.

«Stiamo mettendo a punto il programma della nostra presenza negli Emirati – spiega il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – in concomitanza con il Dubai International Boat Show. L’obiettivo è valorizzare il legame indissolubile, storico, sociale ed economico di della nautica con la Liguria, dove si concentra il polo nazionale del comparto specializzato nella costruzione dei grandi yacht con i più importanti cantieri italiani. Questo è il filo rosso che lega la presenza di Regione al Salone Nautico Internazionale di Genova, ormai alle porte, e all’Expo negli Emirati».


In vista di quell’importante appuntamento, Regione ha siglato un protocollo d’intesa affinché la Liguria sia rappresentata nella sua completezza, con una serie di soggetti tra cui le Autorità Portuali, le Camere di Commercio, le associazioni di categoria, l’Università e anche l’Istituto Italiano di Tecnologia: «Porteremo in quel contesto l’eccellenza della nautica – conclude Toti – con tutti i servizi e le risorse ad essa collegati, per rendere attrattivo il nostro territorio con le 15mila aziende che lavorano nella Blue economy rispetto a mercati che rappresentano una straordinaria opportunità di crescita e di sviluppo per la Liguria».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: