Tursi, approvata all’unanimità la mozione per implementare gli ausili audio per non vedenti sui bus

Presentata dal Gruppo consiliare del PD, per sostenere l’implementazione di un adeguato sistema di ausilio audio sulla totalità dei mezzi pubblici di trasporto pubblico, autobus e metropolitana, che indichi chiaramente e ripetutamente le fermate in avvicinamento

«Questa mozione proviene da un lavoro svolto dal Municipio Media Valbisagno che a luglio di quest’anno ha approvato un documento che abbiamo rilanciato in aula comunale sul tema dell’accessibilità ai mezzi di trasporto per le persone non vedenti e ipovedenti – commenta Cristina Lodi, prima firmataria della mozione – . Un percorso intrapreso dal Municipio anche grazie al supporto dell’Associazione Retinite Pigmentosa Ligure, dell’Unione Italiana Ciechi e dell’Istituto Chiossone. Ricordiamo che a Genova ci sono circa 2200 tra non vedenti e ipovedenti e tantissimi anziani ultra sessantacinquenni (la media europea è del 19% della popolazione, mentre Genova raggiunge il 29,8%) che, pur non essendo ipovedenti, certamente sono persone con minore capacità visiva legata all’invecchiamento. Questi ausili, che al momento sono attivi solo su parte della flotta di autobus (spesso non funzionanti) potranno essere un valido aiuto per garantire a tutti maggiore accessibilità ai mezzi di trasporto pubblici. È fondamentale infatti che anche quelli installati funzionino adeguatamente, come spesso non accade».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: