La ex copisteria di piazza Don Gallo diventa scuola materna. Abitanti entusiasti

Il presidente del comitato degli abitanti di via del Campo Christian Spadarotto: «Presidio vitale per il Ghetto, grazie all’assessore Grosso e al sindaco Bucci»

«Genova, ex copisteria Piazza Don Gallo. Abbiamo dedicato tantissimo tempo a cercare di convergere le attenzioni dell’Istituzione su questo locale “strategico” – spiega Spadarotto -. Non si poteva fallire perché un luogo del genere per le sue caratteristiche sarebbe potuto diventare un presidio vitale per il Ghetto e non solo. Questo pomeriggio, su segnalazione dall’assessore Barbara Grosso, il sindaco Marco Bucci ne ha disposto l’acquisizione: grazie ad entrambi!!! Questo locale sarà annesso alla Scuola Materna Maddalena per svolgere didattica per bambini in Piazza Don Gallo. Siamo entusiasti, per noi un grandissimo risultato!!!».

La novità, insieme alla chiusura di un basso dove la Polizia locale ha individuato una centrale di spaccio e lo sfruttamento dell’anziano residente da parte dei pusher aguzzini, è un enorme passo avanti per la vivibilità della zona.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: