Nervi, inaugurato il porticciolo. Bucci: «Chi non è contento capirà»

Ieri serata ufficiale per il nuovo allestimento costato 8 milioni di euro necessari anche per i dragaggi, una diga soffolta per evitare i danni delle mareggiate e gli interventi sul torrente Nervi, anche questi contestati dai detrattori del progetto per la cementificazione del tratto finale del rio. Secondo il Sindaco «ci sono cose molto fini dal punto di vista architettonico, che vanno capite col tempo»

Le altre contestazioni sono relative al cemento usato per realizzare i gradoni dell’opera, ma anche le pietre utilizzate per coprirlo oltre che per la demolizione e la delocalizzazione della piscina Mario Massa che si sposterà nell’area Campostano sul tetto di un complesso dove saranno realizzati anche un parcheggio e un supermercato.

«Chi non è contento si accorgerà che ci sono cose molto fini dal punto di vista architettonico, che vanno capite col tempo. È un grande risultato di cui sono molto orgoglioso – ha detto il sindaco Marco Bucci -. La piscina verrà ricostruita. Dobbiamo acquisire la galleria dal demanio, appena avremo finito questa procedura partiremo coi lavori, Nervi avrà la sua piscina, lo abbiamo promesso e lo faremo».

Presenti alla serata, oltre al Sindaco, l’assessore ai Lavori pubblici del Comune Pietro Piciocchi, il presidente del Municipio Levante Francescantonio Carleo e l’assessore municipale Federico Bogliolo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: