Due di UniGe tra i migliori otto studenti magistrali d’Italia per l’Istituto Nazionale di Alta Matematica

Silvia Sconza e Vincenzo Di Bartolo, studenti del corso di laurea magistrale in Matematica dell’Università di Genova, hanno vinto la  borsa di studio dell’Istituto Nazionale di Alta Matematica “Francesco Severi” per l’anno accademico 2020/21

I premi
Le borse di studio, del valore di 2500 euro, sono state assegnate a seguito di una selezione, su base nazionale, effettuata attraverso la valutazione dei titoli presentati dai concorrenti e di una prova orale di argomento matematico.

Per il periodo dall’assegnazione della borsa, i borsisti potranno anche ricevere un rimborso spese per partecipare a convegni, incontri scientifici e per motivi di studio e ricerca inerenti allo svolgimento della loro tesi di laurea, in Italia e all’Estero. Inoltre, i borsisti che porteranno a termine il corso di laurea magistrale entro il 28 febbraio 2023 con una media di almeno 27/30 e nessun voto inferiore a 24/30 potrà essere assegnato un premio finale sulla base della valutazione della loro tesi.

Per l’anno accademico 2020-21 la valutazione dei candidati, avvenuta tramite prova orale, ha tenuto conto delle tesi triennali, della media dei voti degli esami già sostenuti e di due lettere di presentazione.

Nella graduatoria degli idonei, tre sono laureati triennali in Matematica dell’Università di Genova e due di questi, Silvia e Vincenzo, sono ora iscritti al corso di laurea magistrale.

«Come emerso dall’indagine AlmaLaurea 2021, i nostri studenti magistrali di matematica ottengono voti molto alti agli esami, con una media di 28,8 contro il 28,2 della media nazionale, e all’esame di laurea, con 110,9 (il 110 e lode viene conteggiato 113) contro la media nazionale di 109,4. A un anno dalla conclusione del percorso di studio, il 90% dei nostri laureati ha già un’occupazione lavorativa, meglio della media nazionale del 80,9%. Per il nostro Ateneo questi risultati confermano l’alto livello di preparazione delle studentesse e degli studenti – commenta Emanuela Sasso, docente UniGe di Probabilità e statistica matematica e Prorettrice alla programmazione – e sono un’ulteriore riprova di come i nostri corsi di laurea formino professionalità competitive a livello nazionale e internazionale».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: