Tursi stanzia quasi 2 milioni di euro per le gallerie Frontale e Laterale di Staglieno

Il Cimitero Monumentale di Staglieno, oltre ad essere il più importante luogo di sepoltura cittadino, figura tra i più importanti cimiteri monumentali d’Europa, configurandosi quale “museo a cielo aperto” e meta, anche, di studiosi d’arte e turisti. Ma per decenni è stato abbandonato al degrado ed è urgente intervenire

Stanziati dalla Giunta quasi 2 milioni di euro per interventi urgenti di consolidamento strutturale

«Questa giunta sta cercando non senza fatica di porre rimedio all’incuria e abbandono in cui versano da decenni i 35 cimiteri genovesi con importanti investimenti per le opere murarie – dice l’assessore ai Cimiteri e vicesindaco Massimo Nicolò -. Siamo ovviamente consapevoli che ci sia ancora tantissimo da fare. Abbiamo un accordo quadro sui cimiteri che da 500 mila euro è passato a 700 mila euro a dimostrazione che l’impegno e la voglia di fare c’è».

Nel corso dell’ultima seduta, la Giunta Comunale, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Pietro Piciocchi, ha approvato il progetto definitivo, suddiviso in due lotti, per la realizzazione di opere di risanamento conservativo delle Gallerie “Frontale” e “Laterale”, il cui accesso, a seguito della deformazione delle opere murarie e dei solai, era stato interdetto ai visitatori.

Le condizioni della galleria frontale di Staglieno. In copertina: quelle della galleria laterale

Nel corso degli anni si sono verificati cedimenti del calcestruzzo storico armato, che hanno comportato la realizzazione di opere provvisorie e il costante monitoraggio strumentale, in attesa di specifici interventi di consolidamento strutturale non più procrastinabili.

La progettazione dei lavori è stata curata dagli uffici comunali (Settore Interventi Complessi), che saranno presenti anche per direzione e attuazione degli interventi. Nel complesso il costo dell’opera ammonta a 1.960.000 euro, di cui 1.410.000 euro per il Lotto 1 – Risanamento conservativo e consolidamento strutturale dei solai in cemento armato ed euro 550.000,00 per il “Lotto II: Restauro e ricostruzione delle volte”.

«Sono particolarmente soddisfatto dell’avvio di questa importante tranche di lavori nel cimitero monumentale di Staglieno – ha affermato Pietro Piciocchi assessore ai lavori pubblici e manutenzioni -. Stiamo portando avanti numerose operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria al fine di migliorare visibilmente il decoro di tutti i camposanti cittadini, che meritano una cura doverosa per il valore storico, affettivo e sociale che rappresentano per la nostra comunità».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: