Il procuratore Cozzi, a pochi giorni dalla pensione, rende onore a Coco, Saponara e Deiana uccisi dalle Br

Questa mattina il Procuratore capo, a pochi giorni dalla pensione, ha posato una corona d’alloro nel luogo dove, l’8 giugno 1076, le Brigate Rosse hanno ucciso il procuratore della Repubblica Francesco Coco, il brigadiere di pubblica sicurezza Giovanni Saponara e l’appuntato dell’arma dei carabinieri Antioco Deiana

Erano presenti in salita Santa Brigida il questore Vincenzo Ciarambino, il prefetto Renato Franceschelli, il comandante provinciale dei Carabinieri Gianluca Feroce, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Vincenzo Tomei e, in rappresentanza del sindaco Marco Bucci, l’assessore comunale alla sicurezza Giorgio Viale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: