Agenzia delle Dogane e Gdf donano ad enti caritatevoli 800 mila mascherine sequestrate

L’ingente quantitativo di mascherine, classificate come mascherine “di comunità”, era stato sequestrato presso il Porto di Genova per irregolarità doganali

Presso il bacino portuale di Pra’, i finanzieri del II Gruppo di Genova e i funzionari ADM di Genova 2, a seguito di autorizzazione rilasciata dalla Procura della Repubblica del capoluogo ligure, hanno consegnato 800.000 mascherine a due associazioni di volontariato/enti caritatevoli che provvederanno a distribuire il materiale a persone bisognose.

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e la Guardia di Finanza di Genova si sono rese così protagoniste di un’azione solidale nei confronti dei bisognosi, gesto che assume ancora più valore in un periodo di grave crisi economica e ristrettezze legate alla pandemia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: