Abbandona ingombranti, ma lascia il suo nome nel cassetto. Identificato e sanzionato

Materasso e mobili lasciati per strada a Sampierdarena, gli agenti di Polizia locale del 2º distretto indagano e scoprono il responsabile, costretto anche a rimuovere gli ingombranti

Nei giorni scorsi è giunta la segnalazione relativa all’abbandono di diversi mobili vecchi e di un materasso in via Della Cella, nel quartiere di Sampierdarena. Sul posto il personale del 2º Distretto territoriale, quello del Centro Ovest, che ha cominciato a indagare per individuare l’autore del gesto di inciviltà. Oltre alla visione delle registrazioni delle telecamere della zona, sono stati passati al setaccio tutti gli oggetti abbandonati. In un cassetto è stata ritrovata una ricevuta. Gli operatori hanno quindi rintracciato il nome che era riportato sul documento di pagamento. Si sono presentati presso l’abitazione dell’uomo, che non era in casa. Il figlio ha fornito il numero di cellulare e il cittadino peruviano a cui corrispondeva l’utenza ha confermato che gli ingombranti sono di sua proprietà, ma ha negato di averli depositati, non volendo rivelare il nome di chi lo aveva fatto per suo conto. Gli è stato intimato di provvedere a ripulire l’area, obbligo al quale ha tempestivamente ottemperato. A suo carico anche la sanzione da trecento a tremila euro. Il personale della polizia locale continua ad individuare i responsabili della gestione irregolare dei rifiuti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: