Oggi a Genova 

La prossima settimana la Liguria sarà gialla (ma resterà arancione). Didattica in presenza fino al 75% dopo il 25 aprile

I dati: migliora la situazione nella nostra Regione, ma la regola nazionale vuole che fino al 30 aprile, in tutte le zone gialle si applichino le disposizioni previste per le zone arancioni

Questo se non cambieranno le regole nazionali previste ad oggi che difficilmente muteranno prima di maggio. Intanto si fa largo l’ipotesi di inserire la copertura vaccinale al 70% per over 80 e fragili, fasce di maggior rischio tra chi contrae la malattia di sviluppare conseguenze gravi o addirittura mortali nei parametri relativi ai nuovi profili di rischio nelle varie regioni. Attualmente l’Istituto Superiore di Sanità sta vagliando l’ipotesi. Si starebbe anche valutando anche di imporre un numero minimo di tamponi.

Intanto il presidente della Regione Giovanni Toti, stasera, nel corso della conferenza stampa di fine giornata, ha detto: “Stiamo pensando di aumentare la didattica in presenza fino al 75%. Non la prossima settimana, perché dobbiamo valutare nel complesso i rischi anche in base ad altre eventuali aperture. Ma se continua così potremmo iniziare a parlarne a metà della prossima settimana per un eventuale aumento nella settimana successiva, dopo il 25 aprile».

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: