Lunedì i funerali di Francesca, l’insegnante morta a 32 anni

Domani, domenica 11 aprile, il rosario nella chiesa di San Marcellino, in via Bologna, a San Teodoro dove l’indomani si terranno anche le esequie, previste per mezzogiorno

Francesca Tuscano è morta il giorno di Pasqua al San Martino, dopo essere stata trovata svenuta in casa. Sul decesso la Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, per ora a carico di ignoti. La giovane donna, secondo l’autopsia, è morta proprio a causa di trombosi ed emorragia cerebrale. Aveva ricevuto il vaccino Astrazeneca il 22 marzo. Le perizie, che si appoggeranno anche su accertamenti istologici e tossicologici, dovranno stabilire se la vaccinazione ha avuto un ruolo nel decesso. L’autopsia non ha indicato malattie pregresse che potessero contribuire al quadro clinico che ha portato la 32enne alla morte. Tutti i documenti relativi al vaccino sono stati sequestrati dal Nas dei carabinieri a cui sono affidate le indagini.
Ai funerali saranno presenti molte persone del quartiere in cui abitava, che sono cresciute con lei e l’hanno vista crescere, oltre ai colleghi e alle famiglie degli studenti dell’istituto Giorgi-Majorana dove lavorava.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: