Apertura e prenotazioni annunciate, ma al Tannina non c’è nessuno

Il controllo della Polizia locale dopo che il titolare aveva annunciato sui social che questa sera ci sarebbero state 22 persone ai tavoli. Ma il ristorante di corso Torino era vuoto

Il sopralluogo del reparto Sicurezza urbana della Polizia locale insieme a uomini della pattuglia Covid Levante e del distretto del Levante è cominciato alle 21. Il titolare, Simone Burlando, ha fatto accedere gli agenti all’interno del Tannina Wine Bar di corso Torino dove oltre a lui, c’erano solo una sua collaboratrice e una persona addetta all’asporto, me nessun cliente come, invece, aveva annunciato. Il titolare aveva annunciato 22 prenotati a partire dalle 20, ma al momento del sopralluogo ai tavoli non c’era nessuno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: