Otto barelle donate allo Scassi da cinque imprenditori genovesi

Sono destinate al pronto soccorso dell’ospedale della Asl3

Questa mattina presso l’Ospedale Villa Scassi si è tenuto l’incontro di ringraziamento per la donazione di otto barelle, destinate al Pronto Soccorso del Villa Scassi, da parte di cinque imprenditori genovesi all’interno del progetto “Il grande cuore di Genova”.

“Il grande cuore di Genova” nasce come azione solidale nei confronti dei Pronto Soccorso e degli operatori sanitari durante il momento di maggiore ondata epidemica. In questo caso si tratta di una donazione al Villa Scassi, frutto della collaborazione di aziende e imprenditori radicati sul territorio genovese: Gruppo PSA Genova Pra’ terminal – con un contributo di quattro barelle – Il Pesto di Prà, Fidra, Hotel Mediterranee a Pegli, Big Mat, che hanno donato le altre quattro.

Nelle foto l’incontro di ringraziamento con il Direttore Medico dell’Ospedale Villa Scassi Pamela Morelli, Alessandro Rollero Responsabile Pronto Soccorso; Daniela Melone Coordinatore Infermieristico del Pronto Soccorso, Francesca Federa Referente dell’area Infezioni Correlate alle Pratiche Assistenziali Asl3 e Mauro Avvenente, Consigliere Comunale di Genova e fondatore de “Il grande cuore di Genova”, in rappresentanza del gruppo di imprenditori: Alberto Casali direttore del Personale e Relazioni Industriali di Psa Genova, Roberto Pastorino di Il Pesto di Pra’ e Giulio Delfino di Big Mat.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: