Ritardi nella consegna dei vaccini, quelli di oggi (non tutti) dovrebbero arrivare domani

La regione: <La Liguria riceverà 2 “pizza box” in meno (2.340 dosi); il cambio di programma non influisce sul programma vaccinale anti-Covid predisposto da Alisa che ha come obiettivo la vaccinazione di 60.142 soggetti target nella fase 1 (personale sanitario, operatori e ospiti rsa)>

<La Struttura commissariale per l’emergenza ha comunicato un ritardo sulla consegna dei vaccini prevista per oggi in Liguria che è stata nuovamente calendarizzata: arriveranno domani, mercoledì 20 gennaio, 16 “pizza box”, contenenti 18.720 dosi – dicono ad Alisa -. Il modello, infatti, ha tenuto di una quota di accantonamento pari al 30% per garantire la seconda somministrazione e ha potuto contare sulla possibilità di estrarre da ciascun flacone un numero pari a sei dosi>.

I dettagli della consegna di mercoledì 20 gennaio:

1.      Asl 1, ospedale Sanremo: (consegna già effettuata 18/01/2021): 2 “pizza box” contenenti 2.340 dosi

2.      Asl 2, ospedale Savona: 2 “pizza box” contenenti 2.340 dosi

3.      Asl 3, ospedale Villa Scassi: 2 “pizza box” contenenti 2.340 dosi

4.      Istituto G. Gaslini: 1 “pizza box” contenente 1.170 dosi

5.      Ospedale Policlinico San Martino: 2 “pizza box” contenenti 2.340 dosi

6.      Ospedale Galliera: 2 “pizza box” contenente 2.340 dosi

7.      Ospedale Evangelico Internazionale: 1 “pizza box” contenente 1.170 dosi

8.      Asl 4, ospedale Sestri Levante: 2“pizza box” contenenti 2.340 dosi

9.      Asl 5, ospedale Sarzana: 2“pizza box” contenenti 2.340 dosi

La Liguria ha ricevuto, ad oggi, 48 “pizza box”, per un totale di 56.160 dosi estraibili: si aggiungono 16 “pizza box” (18.720 dosi) in consegna entro domani e, salvo diverse indicazioni, ulteriori 17 “pizza box” (19.890 dosi) saranno consegnati la prossima settimana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: