Foce del Rio Rostan nel degrado, Italia Viva: “Basta rimpalli tra Comune e Autorità Portuale”

<Le mareggiate hanno creato una barra di sabbia a mare che, non consentendo il normale deflusso, ha generato un lago di acqua stagnante e putrescente>

Una delle foto inviate
ad Avvenente
dai cittadini
di Multedo

Il Gruppo Consiliare di Italia Viva del Comune di Genova lancia un allarme sullo stato di degrado e abbandono in cui da troppo tempo versa la foce del Rio Rostan a Multedo e chiede l’<immediata messa in sicurezza del litorale. La situazione rappresenta ormai un potenziale pericolo per i cittadini che frequentano il litorale, superficie su cui da anni si verifica un rimpallo di responsabilità tra il Comune di Genova e l’Autorità di Sistema Portuale>.
Il capogruppo Mauro Avvenente presenterà un’interrogazione urgente chiedendo di conoscere <se, come e quando la Civica Amministrazione ha provveduto con atti formali a chiedere all’Autorità di Sistema Portuale di voler mettere in sicurezza la foce del Rio Rostan ed inoltre, qualora non avesse ancora provveduto, a segnalare la forte e persistente criticità, e a farlo con tutta l’urgenza del caso>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: