Scompare Domenico “Mimmo” De Simone, l’anima dei Giardini Luzzati

I Giardini Luzzati e “Il Cesto” Piangono Mimmo, l’anima di questo pezzo di centro storico, scomparso per le complicazioni sopraggiunte dopo una crisi cardiaca

<E come avresti detto tu “nulla muore, tutto si trasforma”. Ciao Mimmo, ci manchi di già… – si legge sulla bacheca del Cesto -. Il CeSto, il tuo Cesto e tutti i tuoi Giardini Luzzati – Spazio Comune e tutti quelli che ti conoscono e che hanno avuto la grande fortuna di incontrarti e conoscerti>.

La nota ufficiale del Cesto: <È volato via oggi Domenico De Simone, per tutti Mimmo, storico volontario del Ce.sto, sempre presente in tutti i servizi della Cooperativa. Al fianco di operatori ed educatori ha contribuito con impegno e passione alla realizzazione del progetto Giardini Luzzati. Per un centro storico ed una città migliore. Grazie di tutto Mimmo, persona speciale dalla infinita gentilezza. Fai buon viaggio, il tuo sorriso sarà sempre con tutti noi>.

<Un abbraccio grande Mimmo – scrive Luca Borzani -. Anche per come sei stato, per come guardavi le cose, per aver vissuto solidale nel senso vero del termine. Sei stato una persona di grande e morale umanità>.

Tra i tanti lavori che aveva fatto nella sua vita, tra le mille esperienze che aveva affrontato, aveva lavorato nella centrale Enel sotto la Lanterna. E lì, oltre che per le doti umane, si era fatto apprezzare per la sua precisione e il suo rigore.
Da alcuni giorni era ricoverato in ospedale. Oggi la tremenda notizia: Mimmo non ce l’ha fatta. E mancherà a tutti quelli che hanno condiviso un pezzetto della loro strada con lui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: