Terrile contro il taglio delle linee collinari Amt

L’accusa del consigliere comunale Pd: <L’altra faccia del progetto dei filobus presentato da Comune e Amt e finanziato dal Governo con 470 milioni è il massacro delle linee collinari>

<Saranno eliminati quasi tutti i collegamenti diretti con il centro città, imponendo diversi cambi di mezzo – spiega Terrile -. Sulle alture di Oregina e San Teodoro viene abolito il 35 utilizzatissimo verso l’Ospedale Galliera, e 39 e 40 faranno capolinea in Piazza Bandiera. Il 32 diventerà circolare limitando la corsa a Principe. In Valbisagno, il 34 si fermerà a Corvetto, il 47 per Quezzi sarà abolito, mentre 37, 356 saranno fusi e limitati a Piazza Galileo Ferraris come l’82, e l’ 84 si fermerà in Piazza Martinez. Lasceranno il centro anche le linee dirette a Bavari, S. Desiderio e Apparizione. 85, 86, 87 faranno capolinea a S. Martino. Scelte fatte da Comune e Amt senza alcuna discussione e senza valutare l’impatto che avranno sui cittadini.
Ho presentato un’interrogazione e chiesto urgenti chiarimenti in Commissione>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: