Si presenta al Commissariato, scafista finisce in manette

La Polizia di Stato di Genova del Commissariato di Pré ha arrestato, in esecuzione di ordine di carcerazione, un ventottenne. L’uomo non sapeva di essere ricercato e si è presentato agli uffici per alcune pratiche amministrative

Lo scorso maggio la Procura di Ragusa aveva emesso un ordine di carcerazione a carico dell’uomo, un gambiano, accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Ieri il 28enne, ignaro del provvedimento, si è recato al Commissariato Prè per avviare delle pratiche amministrative e qui i poliziotti, eseguendo con solerzia i primissimi accertamenti, hanno scoperto che era ricercato e lo hanno arrestato.

Associato al carcere di Marassi dovrà scontare 4 anni e 7 mesi di carcere oltre al pagamento di una sanzione amministrativa di 2 milioni di euro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: