Vende frutta e marijuana al mercato, arrestato dai Carabinieri

I militari dell’Arma hanno perquisito anche la casa e hanno trovato altre sostanze stupefacenti e 8 mila euro in contanti. Sfruttava l’attività regolare per commerciare anche lo stupefacente

Ieri mattina, a Cogoleto, sul lungomare Gilberto Giovi, durante lo svolgimento del mercato settimanale, un venditore ambulante di ortofrutta, approfittando della folla di persone che si trovava a passare tra i banchi, cedeva un involucro in cambio di una somma di denaro (350 euro) ad uno sconosciuto, che subito dopo, si allontanava velocemente, cercando di confondersi tra gli avventori. Ma, notato dai Carabinieri dell’aliquota Operativa della Compagnia di Arenzano, in servizio all’interno del mercato, allo scopo di infrenare i reati predatori, immediatamente, veniva bloccato. Dopo l’identificazione è stato trovato in possesso della confezione, che, conteneva oltre 50 grammi di “marijuana”. Poco dopo, all’ambulante, identificato in H.N. di 45 anni, gravato da pregiudizi di polizia, abitante a Borghetto Santo Sprito, gli operanti, dopo la perquisizione in casa, rinvenivano ulteriori 100 grammi della stessa sostanza, materiale per il confezionamento e oltre 8.000 euro in contanti, il tutto sequestrato. Pertanto, il 45 enne è stato arrestato per “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti” e in mattinata sarà processato con rito direttissimo, mentre l’acquirente, un 51 enne del posto è stato deferito in stato di libertà per “detenzione di sostanze stupefacenti”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: