Costa conferma: «Marittimo positivo sulla Diadema»

In via precauzionale anche altri cinque membri d’equipaggio con cui è entrato in contatto, seppure non risultino positivi, sono stati sbarcati

<Con il ritorno alle operazioni in questo periodo delicato, Costa Crociere sta applicando rigorosamente le linee guida di tutela sanitaria del governo attraverso il Costa Safety Protocol, le cui prescrizioni vanno anche oltre i requisiti in essere al fine di ridurre al minimo i rischi – spiegano alla compagnia armatoriale -. Per questo motivo vengono eseguiti screening completi sui nostri membri dell’equipaggio in modo da assicurare la tutela della loro salute, quella dei nostri passeggeri e dei residenti delle destinazioni che visitiamo. Tali protocolli e misure di screening – in particolare i test PCR – sono stati molto efficaci fino ad ora. Grazie a questi abbiamo potuto analizzare l’equipaggio di Costa Diadema prima della sua partenza da Genova per la crociera successiva, individuando un caso asintomatico positivo che, d’accordo con l’autorità sanitaria, è stato prontamente sbarcato e condotto in una struttura dedicata. Si tratta di marittimo di nazionalità indiana, imbarcato sulla nave solo da pochi giorni e sottoposto come da procedura a quarantena preventiva a bordo>.

Costa, conferma, così, la nostra anticipazione a proposito del marittimo sbarcato e trasportato al centro Covid di Sturla. La nave si trova attualmente ormeggiata al Ponte Andrea Doria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: