È scomparso Lorenzo Costa, l’attore regista che fondò il Teatro Garage

Fondatore e direttore artistico del Teatro Garage, è stato stroncato da un infarto in Calabria, La regione dove era nato, dove si trovava in vacanza. Lo ricorda commosso e incredulo il mondo del teatro e della cultura

<Un “finale di partita” che non ci lascia attoniti e senza parola… hai chiuso il sipario troppo presto, Costa!>: così il Teatro Garage dà l’addio al suo fondatore (nel 1981) e direttore artistico. Attore, regista, autore del libro “Teatro Garage. Uno spettacolo lungo 40 anni. Il mio palco”. Costa aveva appena 69 anni.
Negli anni ’70 si è formato con l’esperienza dell’avanguardia teatrale romana con Memé Perlini e Giancarlo Nanni. È stato regista di numerosi spettacoli ed era direttore artistico del festival “Ridere d’Agosto”.
Tra i suoi recenti spettacoli ci sono Sinceramente Bugiardi con Debora Caprioglio, Girotondo di Arthur Schnitzler con Gaia De Laurentiis, vincitore come migliore spettacolo dell’anno del Premio Ombra della Sera Festival Volterra,  Medea, di Jean Anouhil con Barbara De Rossi. Ma ha lavorato anche con Franca Valeri, Paolo Hendel, Daniele Luttazzi, Jacopo Fo, Luciana Littizzetto e Claudio Bisio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: