Le ruba cellulare e documenti in cambio di una sigaretta. Arrestato

È successo sabato alle 22:30 in via Gramsci. Vittima una 26enne genovese

La Polizia di Stato di Genova ha tratto in arresto un algerino 29enne per i reati di tentato furto con destrezza e resistenza a P.U.

La vittima del furto, una 26enne genovese, si sarebbe avvicinata all’uomo all’interno dei locali dei distributori automatici h24 per chiedere una sigaretta. Approfittando della distrazione della giovane, l’ha spintonata per prenderle cellulare e documenti dalla borsa ed è poi fuggito con la 26enne urlante alle calcagna. Alcuni passanti, sentite le urla e notata la temeraria corsa dei due per attraversare la strada, hanno bloccato l’uomo nel marciapiede opposto. Gli operatori delle volanti dell’U.P.G. intervenuti, con non poche difficoltà hanno liberato il 29enne dalla “presa” dei passanti. Durante le fasi di accompagnamento in Questura l’uomo ha inoltre colpito con una gomitata al fianco uno degli agenti. Questa mattina sarà giudicato con rito direttissimo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: