Incidente in via Siffredi, muore ragazzo di 21 anni

L’incidente è avvenuto in direzione centro, sotto la rampa dell’autostrada. Il motociclista stava conducendo una Hypermotard Ducati. Si tratta di un ragazzo nato nel 1999. Si chiamava Simone Ruzzu e lavorava in un’autofficina di Sestri.
Sul posto i soccorsi inviati dal 118 (intervenute Croce Bianca Cornigliano e automedica Golf 8 i cui operatori hanno tentato la rianimazione sul posto) e la Polizia locale del VI distretto territoriale (Medio Ponente) insieme ai colleghi del nucleo Infortunistica del reparto Giudiziaria della Polizia locale. Secondo le prime informazioni, l’incidente non avrebbe coinvolto altri veicoli ed è avvenuto in un tratto appena riasfaltato, col fondo stradale perfetto. Il giovane è stato sbalzato dalla moto ed è finito contro un’inferriata.

Inevitabili le conseguenze sulla viabilità prima per i soccorsi, poi per i rilievi che serviranno a stabilire la dinamica dell’incidente.

Articolo in aggiornamento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: