La Polizia arresta pusher di farmaci antidolorifici oppiacei

È successo a Sampierdarena. Durante la perquisizione è saltato fuori il blister di medicinali

Nel tardo pomeriggio di ieri, in via Gioberti a Sampierdarena, i poliziotti del Commissariato Cornigliano hanno arrestato un 26enne nigeriano, irregolare sul territorio nazionale e con numerosi precedenti di spaccio, per detenzione di sostanza stupefacente al fine di farne commercio. Durante un controllo di routine, il giovane nell’estrarre la carta d’identità richiesta dagli operatori ha lasciato intravedere un blister di pastiglie. Gli agenti hanno poi appurato che si trattava di 17 pastiglie di contramal (antidolorifici oppiodei). Dopo la perquisizione hanno inoltre sequestrato circa 40 grammi di cannabis. Trattenuto presso le locali camere di sicurezza, verrà giudicato per direttissima questa mattina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: