Annunci

Nuova ordinanza in arrivo: spesa ovunque nel territorio metropolitano

L’assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone ha annunciato che la Regione sta preparando un provvedimento che, di fatto, sdoganerà gli spostamenti dal 4 maggio. Esempio: se un residente del centro verrà fermato a Bargagli potrà sempre dichiarare che era diretto all’Ipercoop di Carasco

La nuova regola che sdoganerà il commercio della grande distribuzione darà ossigeno al centro commerciale di Campi (con le grandi e medie superfici di vendita specializzate come Leroy Merlin), all’Iper di Bolzaneto (fino ad ora ridotto al bacino di consumi di un supermercato di quartiere) dove molti cittadini chiedevano di poter andare a ritirare la spesa prenotata via internet. Ma, di fatto, giustificherà anche tutti gli spostamenti nell’ambito della città metropolitana.

Purtroppo in molti, più che del pericolo di contagio, si preoccupano di trovare escamotage per gabbare le regole. Questa sarà un’occasione unica: basterà dichiarare di essere diretti a uno specifico punto vendita fuori zona per sfuggire alla sanzione (e alla regola). Ovviamente, rispettando le distanze di sicurezza.
Che la Regione voglia correre più velocemente del Governo verso l’apertura è cosa nota. Questo nuovo provvedimento sarà, di fatto, strumento della liberalizzazione degli spostamenti in ambito metropolitano. Basterà prestare attenzione agli orari di apertura dei negozi.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: